Esterra

L'Accademia delle Ombre

*** Novità ***

Un nuovo romanzo, un fantasy paranormale autoconclusivo.

Divertente, romantico, ma con l'aggiunta di un pizzico di mistero e di inquietudine qb ;)

 Trama

Sono Beatrice, ho diciassette anni e frequento il liceo scientifico, quarto anno. Ho una famiglia che mi ama e mi sostiene e una vita tranquilla e serena.

Mi sento spesso impacciata e inadeguata, ma mia mamma mi consola: "tutti gli adolescenti si sentono così..."

Insomma ho un'esistenza assolutamente normale.

Quasi, in verità, perché...

Ecco, io... vedo i fantasmi.

Okay, lo so, è strano, ma ho imparato a tenerlo perfettamente nascosto e nessuno se n'è mai accorto.

Almeno fino al giorno in cui una terribile apparizione improvvisa durante l'ora di biologia non ha fatto scattare in me qualcosa di davvero assurdo.

Le mie mani hanno preso fuoco e...

Addio libro di biologia, quaderni, banco... L'intera classe è stata letteralmente distrutta dall'incendio.

Da quel giorno tutto è cambiato.


Beatrice ancora non lo sa, ma sarà costretta a frequentare Esterra, l'accademia delle Ombre e... Sapete cosa succede in questo genere di storie, vero?

Scuola nuova, materie incredibili, poteri da controllare, misteri da risolvere, mostri da combattere, un ragazzo troppo figo per essere vero...

Beh, che dire? Forse potrà sembrare niente che non sia già stato scritto, ma avevo voglia di creare anche io la mia scuola segreta e un mondo nascosto, in stile Shadowhunters, Covenant o Vampire Academy.

Spero di essere riuscita a scrivere un romanzo piacevole, divertente, ricco di mistero ed emozioni, con una protagonista un po' buffa e condito con una bella storia romantica. ♥

Siete pronti dunque ad abbandonare le certezze del mondo reale e a frequentare Esterra, l'accademia delle Ombre?

Vi invito a scoprire assieme a me i misteri del culto di San Michele Arcangelo, l'angelo guerriero che cacciò Lucifero all'inferno. Secondo la leggenda il colpo della sua spada infuocata segnò, sulla superficie terrestre, una linea sacra che porta dall'Irlanda a Israele, dove appunto sorgono ben sette luoghi di culto dedicati all'Arcangelo.

Esterra si trova proprio su questa linea.

Allora, sono riuscita a incuriosirvi? ;)


Per saperne di più...

Sulla Linea di San Michele, potete fare un salto sul mio blog! >> Cliccate qui

Sui cristalli e sui chakra, trovate qualcosa qui sul mio blog! >> Cliccate


Un estratto

«Sono io che ho dato fuoco alla classe...» La mamma mi guardò triste, ma non pareva né stupita né confusa. «È uscito dalle mie mani, mamma!» dissi con più enfasi.

Lei sospirò e mi fece una carezza. «Lo sappiamo, tesoro, ma non è colpa tua.»

Come? Lo sanno? Mi voltai verso papà che stava entrando in quel momento seguito da due uomini in nero con occhiali scuri. Erano imponenti, come due body guard. Uno era pelato, nero di pelle e l'altro aveva i capelli biondi a spazzola, come se fosse un militare.

Oh, cavolo. Sono dei "Men in Black." Lo sapevo: sono un alieno. Trasalii. Dovevano di certo essere agenti segreti o qualcosa di simile. Sono qui per arrestarmi?

«Stai tranquilla, nessuno ti accusa per quello che è successo.» Uno dei due uomini, quello biondo, si fece avanti e mi si sedette di fronte sulla poltrona, pur restando rigido e imponente. «Ma dovrai venire con noi.»

Per la miseria. Mi voltai terrorizzata a guardare la mamma e poi papà. Erano tristi e rassegnati.

«Ma io... Non lo farò più, lo prometto!»

L'uomo scosse la testa e la mamma si fece più vicina passandomi un braccio sulle spalle.

«Non è una punizione, tesoro, è una scuola speciale...»

Ommioddio. Una scuola speciale? «Tipo gli X-men? O Harry Potter? Quindi io che cosa sono? Un mago, un'extraterrestre o un essere umano geneticamente modificato?» Ero nel panico e quando sono nel panico io straparlo.

«Sei una Vigilante.»